Le Striped Bass di Cape Cod

Simile alla nostra spigola per abitudini alimentari e predatorie, lo Striped Bass vede la sua dimora nella costa est d’America, in particolare nella parte nord, dove migra da sud a nord nel corso delle stagioni.
Nel mese di Maggio i primi esemplari di taglia piccola iniziano ad accostare in quella che da anni è considerata la patria della pesca allo Striped Bass nel mondo: Cape Cod.
Proprio qui infatti un mix di fattori tra cui maree, forti correnti, temperatura dell’acqua e grande presenza di pesci esca nei bassi fondi, rende l’habitat ideale per queste spigolone, che fino al mese di Novembre inoltrato popolano in maniera massiccia queste acque.


Lo Striped Bass, ha abitudini alimentari e predatorie simili alla nostra spigola: è molto lunatica e si lascia influenzare facilmente dalle maree ( quando la marea corre, le spigole sono in caccia, e fermano invece la loro attività nei momenti di stallo tra una marea e l’altra), è molto buona da mangiare, tanto quanto la cugina minore, tuttavia differisce da quest’ultima in dimensioni; non è raro, proprio a Cape Cod, portare alla pesa esemplari di peso superiore ai 20kg.



Il luogo e gli spot

Cape Cod è un luogo di villeggiatura di ricchi americani, e proprio qui, sono stati ambientati racconti celebri in tutto il mondo, come “ Lo Squalo” “Moby Dick” e “ L’ultima Tempesta”.
Tuttavia, non ha perso l’essenza di ciò che era: un luogo creato dai pescatori per i pescatori; da anni infatti il sostentamento principale dei locali, oltre che al turismo, è proprio la pesca, delle Aragoste, dei Tonni Giganti, e ovviamente delle Striped Bass.
La forma ad uncino del Capo, fa si che diversi spot vengano a formarsi, dentro e fuori il corno del capo.


Dentro l’uncino infatti, prende luogo la celebre Cape Cod Bay, conosciuta come “ la Baia dei maiali” per le dimensioni dei tonni giganti che la popolano, caratterizzata da un fondale sabbioso e acqua scura, che difficilmente supera i 20mt di profondità.
Cape Cod Bay, proprio ad inizio stagione, quindi nei mesi di Maggio, Giugno e Luglio, è un ottimo spot per insidiare grosse Striped Bass, a spinning e a mosca, prevalentemente in top water dati i bassi fondali, che rendono la pesca entusiasmante e piena di esplosioni a galla.
Per quanto riguarda lo spinning sui bassi fondi, l’attrezzatura utilizzata non è poi così diversa da quella che utilizziamo in mediterraneo per la pesca da scogliera o in foce, indirizzata ai nostri predatori costieri: canna nell’ordine dei 210/230cm, di potenza 50/130gr, mulinelli nell’ordine dei 5000/6000, trecciati da 15/20lb e terminali in fluorocarbon da 30 o 40lb.


Gli artificiali utilizzati sono moltissimi, dalle grandi esche top water come popper e WTD, a grosse gomme, sia piombate che spiombate, e talvolta, stickbait e jerk.
Quasi tutte le esche però, vengono private degli ancorotti e armate con ami singoli; infatti quasi sempre le catture si susseguono e per velocizzare le operazioni di slamatura e rilascio, si opta per l’amo singolo, quasi sempre senza ardiglione.
Non sono rare le giornate da più di 50 rilasci, in due pescatori a bordo.
Con l’avanzare della stagione le Striped Bass abbandonano I bassi fondi per approdare in oceano; sulla lunga spiaggia esterna al capo infatti possiamo trovarle fino a Novembre inoltrato su fondali che variano dai 15 ai 40mt di fondo. Qui, è possibile insidiarle con la tecnica della traina col vivo, o del jigging, soprattutto nella variante “slow”, con blatte, piccoli jig e inchiku.


Qui, a differenza della pesca sui bassi fondi, armiamo la nostra attrezzatura con assist rinforzati e terminale nell’ordine delle 50/60lb; non sono rari infatti incontri con altri pesci come tonni, grossi pesci serra ma soprattutto squali, bianchi per esempio, che molto spesso decidono di attaccare le nostre prede; con un terminale più grande, possiamo velocizzare le operazioni di recupero, e evitare che questo accada.

Le normative

La regolamentazione rigida americana ha permesso di mantenere e preservare nel tempo un posto così unico al mondo, facendo si che ancora oggi da anni, sia possibile passare giornate divertenti con catture ininterrotte, di esemplari anche molto grandi.
La licenza che i charter solitamente mettono a disposizione dei clienti, permette infatti di imbarcare e prelevare un esemplare per persona a bordo, sopra i 28 pollici.

Il Charter : Tuna Whisperer

“Tuna Whisperer Charter & Fishing Travels “ nasce dalla passione per la pesca di Edoardo e Paolo, due romani ormai impiantati in America, che hanno deciso di condividere con pescatori provenienti da tutto il mondo, l’avventura della pesca in Oceano.
La difficoltà nel trovare un alloggio, un charter di pesca affidabile e preparato, e un’organizzazione soddisfacente, li ha spinti ad aprire un centro di pesca a Chatham ( cittadina di Cape Cod) che si occupasse proprio di questo, per poter regalare a pescatori di tutto il mondo l’avventura di Cape Cod a 360°.


Tuna Whisperer infatti fornisce dei pacchetti completi, con un’organizzazione curata nei minimi dettagli, dai trasferimenti dall’Italia, alla casa in cui pernottare, la macchina, e soprattutto l’imbarcazione con i migliori capitani qualificati e con anni di esperienza.
Tuna Whisperer nasce dalla passione di Edoardo e Paolo per la pesca al tonno gigante, tuttavia sono tanti gli ospiti che decidono di intraprendere l’avventura di Cape Cod focalizzandosi proprio sulla pesca dello Striped Bass, emblema da tanti anni della pesca sportiva, soprattutto a mosca e a spinning.
Per maggiori informazioni, contatti, foto delle imbarcazioni e del posto, visita il sito :
www.thetunawhisperer.com

Organizzazione tipo settimana di pesca a Cape Cod:

Viaggio di pesca a Chatham, Cape Cod
7 notti ( Luglio – Settembre) 9 notti ( Ottobre – Novembre)
5 posti a gruppo disponibili
Include: macchina, imbarcazione SeaVee34 con capitano, attrezzatura di prim’ordine fornita dai migliori partner, casa, pranzi e drink a bordo.


PROGRAMMA :
– Day 1: arrivo all’aeroporto di Boston in tardo pomeriggio, ritiro bagagli e macchina con navigatore, percorso in macchina di 100km per raggiungere Chatham, Cape Cod, e sistemazione alloggio ( casa a pochi passi dall’acqua e dalla barca, con 2/3 stanze a seconda del numero degli ospiti, giardino e barbecue).
– Day 2: incontro ore 7.00, colazione, e prima giornata di pesca al tonno gigante a spinning o standup ( pranzo e drink inclusi nel pacchetto). Rientro stimato per le ore 15.00, spesa al supermercato per la settimana, cena e organizzazione attrezzature e programma per il giorno seguente.
– Day 3: incontro ore 7.00, colazione, e seconda giornata di pesca al tonno gigante a spinning o standup. Rientro stimato per le ore 16.00. Ritorno all’alloggio, riposo, cena e riorganizzazione per la giornata seguente.
– Day 4: incontro ore 6.00, colazione, e prima giornata di pesca allo Striped Bass nelle forti correnti di Chatham, a spinning e traina col vivo. Rientro stimato per le ore 14.00, riposo, visita mercato del pesce di Chatham, passeggiata per il villaggio, cena e riorganizzazione per il giorno seguente.
– Day 5: incontro ore 6.00, colazione, e prima giornata di pesca con tecniche verticali sui relitti mirata alla cattura di grossi merluzzi atlantici, pollock e haddock, con possibilità di incontro tonni giganti. Tecniche praticate: slow pitch, inchiku e vertical jigging. Rientro stimato ore 16.00, riposo, cena e riorganizzazione.
– Day 6: visita ai punti di interesse di Cape Cod come il villaggio di Provincetown, o una delle isole tra Nantucket e Martha’s Vineyard, da concordare con gli ospiti. Cena e riorganizzazione.
– Day 7: incontro ore 6.00, tecnica di pesca da concordare con gli ospiti a seconda delle esperienze dei giorni passati. Rientro previsto ore 16.00, riposo, cena e riepilogo video girati durante la settimana.
– Day 8: visita ai negozi di pesca più famosi della zona e ritorno a Boston, pranzo in città, riconsegna macchina, partenza.

I pacchetti possono essere personalizzati qualora gli ospiti prediligano una tecnica di pesca in particolare, e il giorno di riposo e gli orari possono cambiare lievemente a seconda del meteo.
PREZZO: $3000 (circa 2700€) a persona

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *